• +39 0303580187
  • info@500miglia.net

La nostra storia

La nostra storia

Uno sparuto gruppo di temerari un giorno si ritrovarono intorno a un tavolo a fantasticare insieme su quanto sarebbe stato bello convogliare la propria passione per i veicoli d’epoca e realizzare una manifestazione che potesse racchiudere i principi dell’innovazione e dell’evocazione. La 500 Miglia Touring prese vita, con l’obbiettivo di essere una manifestazione diversa da tutti gli altri fino ad allora conosciuti e presentati. Nacque così nel 1999 la prima edizione.
Fin dal primo anno della sua realizzazione, la 500 Miglia Touring con i suoi veicoli, porta con se un sentimento evocativo in grado di riportare a un passato che ormai non c’è più, ricordandolo con nostalgia; soprattutto viene riconosciuta per l’innovazione, in quanto ricalca vecchi circuiti e strade dimenticate, permettendo di ritrovare il piacere della guida e poter scoprire e gustare percorsi sempre suggestivi. Dalle città ai laghi, attraverso montagne e lungo i borghi di quest’Italia si ammirano bellezze naturali, artistiche e architettoniche che sembrano non finire mai. A bordo di queste vetture tutto ha un sapore diverso!
La 500 Miglia Touring vuole il meglio per i suoi partecipanti, da sempre si impegna a cercare qualità in alberghi e ristoranti in cui è prevista la sosta. Tutto questo rientra nello spirito per il quale è nato questo evento: per la gioia di chi vi partecipa e per la possibilità di vedere e raccontare il territorio che ci circonda, col desiderio di riviverlo meno distrattamente di quanto il nostro quotidiano lo propone. Passiamo per luoghi nascosti e centri storici solitamente vietati al traffico, attraverso due ali di folla.
Ogni anno il percorso è scelto attentamente, con lo scopo di soddisfare chi vi partecipa così da potersi ricordare di questo straordinario evento. La 500 Miglia Touring permette di vivere tre giornate all’insegna del divertimento, in completo relax, lontani dall’affanno della gara, in modo da godere appieno delle bellezze che regala il nostro paese. Non mancheranno tuttavia “verifiche” per stimolare gli appassionati del cronometro.
Anno dopo anno gli organizzatori si impegnano a rendere la manifestazione indimenticabile, prefissandosi l’obbiettivo di consolidarsi nel corso del tempo. Con grande orgoglio e umiltà oggi possiamo affermare che la 500 Miglia Touring si è radicata nel cuore dei tanti appassionati di veicoli d‘epoca.
Da alcune edizioni, la 500 Miglia Touring accetta vetture di recente immatricolazione di alcuni marchi prestigiosi (Ferrari, Bugatti, Maserati, Rolls-Royce, BMW, Mercedes, Jaguar, Lamborghini, Aston Martin, Porsche ecc.).
Le vetture (accettate solo a giudizio dell’organizzazione) partecipano in coda alla manifestazione dopo le vetture storiche. E’ consuetudine della 500 Miglia Touring partire con la vettura veterana fino alla più recente. Tutto l’evento (percorso, gadget e ospitalità), è il medesimo per ogni tipologia di vettura iscritta, e compresa nella quota di iscrizione.